F.A.Q.

Se non potessi partecipare nella mia città di riferimento, o se in quella data fossi impegnato?
É preferibile iscriversi all’incontro sul proprio territorio di residenza e attività, al fine di aumentare il grado di conoscenza delle risorse presenti sul territorio nell’ambito dell’associazionismo e del volontariato e favorire la relazione tra giovani e associazioni esistenti. Qualora non si potesse partecipare nella data individuata per il proprio territorio di riferimento, con motivate ragioni, si accetteranno ugualmente le iscrizioni agli incontri di territori limitrofi. Gli elementi che emergeranno dal percorso saranno tematica di discussione e base per la Fondazione CRC nella scelta dei criteri di valutazione delle proposte pervenute sul bando.
Che tipo di idee sono contemplate per essere poi sviluppate?
Il bando nasce per valorizzare qualunque idea, progetto, talento: basta condividere il percorso con un’associazione e co-progettare. I progetti possono afferire alle aree della cultura, dei beni ambientali, della tutela e promozione dei diritti, del volontariato internazionale, del sanitario, del sociale, della protezione civile, dello sport e devono contenere elementi di novità/innovatività rispetto alle attività svolte dall’associazione ospitante, mantenendo allo stesso tempo elementi di continuità e coerenza con gli statuti e le mission di queste ultime.
Sono un giovane che vive fuori provincia: posso partecipare?
Sì, purché tu sia attivo sul territorio della provincia di Cuneo.
Sono un’associazione con sede fuori provincia: posso partecipare?
No. Il bando è accessibile unicamente alle realtà associative con sede in provincia di Cuneo.
Sono giovane e faccio già parte di un’associazione: dove mi iscrivo? Come giovane o come associazione?
È possibile effettuare la registrazione in entrambe le categorie: sarà cura di Associ&Rete, di concerto con la Fondazione CRC, individuare la collocazione nella categoria più funzionale allo sviluppo di percorsi di progettazione che abbiano una ricaduta positiva sul territorio.
Quali sono le associazioni ammissibili?
Possono partecipare i seguenti organismi Associativi, quali: Organizzazioni di Volontariato – OdV, Associazioni di Promozione Sociale – APS, Associazioni Sportive Dilettantistiche – ASD, Associazioni di carattere sociale, culturale, sportivo, ricreativo, Pro Loco, Associazioni Mutualistiche – SOMS, le Società Sportive Dilettantistiche –SSD, Enti religiosi, Fondazioni (a esclusione di quelle di origine bancaria) con sede legale in provincia di Cuneo, che intendono coinvolgere i giovani nelle loro attività.
Menu